Fondo perdite occulte di Uniacque

Fondo perdite occulte di Uniacque
03/05/2019

COMUNICAZIONE DI UNIACQUE

Una perdita occulta è una perdita d’acqua non visibile in superficie, generalmente dovuta alla rottura di tubi collocati nel sottosuolo o sotto la pavimentazione. Generalmente l’unico campanello d’allarme è la bolletta “impazzita”: il consumo anomalo e il prezzo elevato che ne deriva fanno infatti pensare a una perdita d’acqua dovuta ad una rottura.

Una volta individuato il punto di rottura è necessario far intervenire un idraulico per la riparazione e presentare ad Uniacque successiva richiesta di abbuono perdita occulta con relativa documentazione fotografica.

Il consiglio di Uniacque è quello di tenere sotto controllo costante il proprio impianto, avendo cura di verificare periodicamente che non ci siano perdite.

Per mettersi al riparo dai costi imprevedibili derivanti da una perdita occulta, è possibile aderire al Fondo Perdite Occulte, ideato da Uniacque a tutela dei propri utenti. Con una piccola cifra (7€ all’anno per un’utenza domestica e 15€ per un’utenza non domestica) è possibile assicurare il proprio impianto. Sarà sufficiente compilare il modulo di adesione al servizio “fondo perdite occulte” (scaricabile dal sito www.uniacque.bg.it o reperibile agli sportelli).

in caso di perdita occulta, l’utente non dovrà pagare l’intera somma dovuta, ma pagherà solo una piccola parte del costo derivato dalla perdita (ovvero il doppio del proprio consumo medio annuo); la parte rimanente verrà saldata da Uniacque che attingerà alle risorse del fondo.